Ambiente

Le stoviglie monouso in plastica non sono insostituibili ma, in molte occasioni, sono una prima scelta in termini di sicurezza, igiene ed economicità. Tutte le stoviglie monouso in plastica sono riciclabili e possono alimentare l’economia circolare, creando valore condiviso. Dopo l’utilizzo è sufficiente eliminare i residui del cibo e conferirle nella raccolta plastica. Grazie al riciclo si può dare una seconda vita alla plastica che può essere utilizzata come materia prima per realizzare una serie di prodotti di uso quotidiano.

La dispersione dei rifiuti è soprattutto una questione di comportamenti. Incentivare la raccolta e il riciclo di questi prodotti, come già avviene in moltissimi comuni italiani, è sicuramente una delle risposte possibili per combattere la dispersione dei rifiuti nell’ambiente.

Non tutti i prodotti in plastica sono uguali, solo gli imballaggi possono essere conferiti nella plastica.
Piatti e bicchieri sono imballaggi e possono essere riciclati nella raccolta plastica.

Grazie al riciclo si può dare una seconda vita alla plastica che può essere utilizzata come materia prima per realizzare una serie di prodotti di uso quotidiano. Civilino ce ne da qualche esempio.

Compostabile e riciclabile non sono la stessa cosa.

Ce lo spiega Civilino con i suoi consigli!

Dopo un pranzo take-away in spiaggia, è importante buttare in maniera corretta i rifiuti. Civilino ci spiega come separarli.

Le stoviglie monouso in plastica sono ideali e insostituibili in molte occasioni. L’importante, dopo ogni picnic, è buttare in maniera corretta i rifiuti. Civilino ci aiuta a separarli.